Salta la navigazione

UOC Chirurgia Generale 2

Direttore: Prof. Giovanni Sgroi
Convenzionata con le Scuole di Specializzazione di Chirurgia Generale e Chirurgia Toracica - Università degli Studi di Milano
 
 
Tel: 0363/424372 Segretaria Sig. Paola Moriggi
Fax: 0363/424866
 
 
Coordinatrice infermieristica: Barbara Suardi
Tel: 0363/424370
 
Equipe medica:
 

Sgroi Giovanni

Conti Barbara (Referente Chirurgia Toracica)

Dallera Pierpaolo (Dirigente medico)

Faustinelli Giovanni (Dirigente Medico)

Russo Alfio Alessandro (Vicedirettore e Referente Chirurgia Bilio-Pancreatica)

Steccanella Francesca (Referente Chirurgia Esofago-Gastrica)

Turati Luca (Referente Chirurgia Colo-rettale)

 
            
 
Tipologie Ambulatori:
 
Ambulatorio Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica
Ambulatorio Chirurgia Apparato Digerente
Ambulatorio Chirurgia Toracica
Ambulatorio Chirurgia Generale
 
 
Prestazioni erogate:
Nel rispetto della organizzazione dipartimentale, che ha differenziato i compiti clinici di ciascuna U.O., questa Unità svolge la propria attività clinica di Media e Alta intensità trattando le patologie oncologiche integrandosi con la Oncologia Medica e la Radioterapia.
 
Tutti gli interventi, anche di alta chirurgia vengono eseguiti di principio in LAPAROSCOPIA (2D o 3D) salvo controindicazioni cliniche.

Nell’ambito del Trattamento Multidisciplicare Oncologico la unità ha forte competenza sul trattamento dei:
- Tumori dell'esofago, del cardias e dello stomaco 
- Tumori del duodeno e del pancreas
- Tumori delle vie biliari intra ed extraepatiche (colangiocarcinomi)
- Tumori primitivi e secondari del fegato (HCC e metastasi)
- Tumori del colon 
- Tumori del retto (certificazione di qualità CERMET ISO 9001)
- Tumori pleuro-polmonari e mediastinici
- Tumori delle ghiandole surrenaliche.
- Splenopatie chirurgiche
- Melanoma (linfoadenectomie)
 
 

Punti di Forza del Reparto:


1. Volumi idonei
La U.O. è il riferimento unico aziendale per il trattamento chirurgico dei tumori. Questo permette di raggiungere un numero di interventi (secondo le Evidenze Scientifiche e le indicazioni ministeriali) per ciascun tumore tale da assicurare ai pazienti la buona qualità del trattamento. La provenienza extraziendale dei pazienti è in costante aumento, a dimostrazione della attrattività clinica dell U.O.

 

2. Gestione integrata multidisciplinare del paziente
I programmi di diagnosi e trattamento dei tumori sono in linea con gli orientamenti più attuali della comunità scientifica internazionale (Linee Guida) garantendo ai pazienti un trattamento secondo la Buona Pratica Clinica. I casi clinici oncologici vengono sempre discussi in seduta multidisciplinare settimanale con gli altri specialisti del GMO (Gruppo Multidisciplinare Oncologico). Il GMO è formato da tutti gli specialisti coivolti nel trattamento dei tumori (Chirurgo Oncologico, Oncologo Medico, Radioterapista, Medico Nucleare, Patologo Radiologo, Endoscopista, OncoPsicologo).

 

3. Tecnologia avanzata ed attenzione al paziente.
Particolare attenzione viene posta alla accoglienza e disponibilità verso il paziente da parte del personale medico ed infermieristico. Nell’ottica della “chirurgia gentile” è inserito nel network nazionale ed europeo ERAS (www.italianperioperativeprogram.it) per la gestione perioperatoria più sicura e rapida possibile.
Il reparto è particolarmente esperto nell’approccio chirurgico mininvasivo (Laparoscopia Avanzata, Toracoscopia, Trattamenti percutanei).
È uno dei centri di riferimento per il Nord Italia per Chirurgia Laparoscopica Tridimensionale (3D) all'interno della Scuola di Chirurgia Mininvasiva e Laparoscopica della Società Italiana di Chirugia (Dir. Prof. F. Corcione)
E’ centro di riferimento per il trattamento termoablativo con tecnica MicroWave nei tumori del fegato
  
4. Formazione e Ricerca
La U.O. è convenzionata con la Università degli Studi di Milano per la Scuola di Specialità di Chirurgia Generale e per la Scuola di Specialità di Chirurgia Toracica, per cui è sede di frequenza stabile di Specializzandi secondo le indicazioni di Università.
È un centro GIRCG (Gruppo Italiano Ricerca Cancro Gastrico).
È inserita nella rete formativa di fellowships della European Society of Surgical Oncology (ESSO) per cui chirurghi italiani e stranieri frequentano la Unità per periodi variabili concordati ( minimo 3 mesi). Previo contatto diretto sono possibili frequenze spontanee di aggiornamento inferiori ai 3 mesi.
La U.O. partecipa attivamente alla Rete Oncologica Lombarda ed alla redazione dei documenti relativi. Partecipa attivamente a studi scientifici multicentrici o sperimentali sui trattamenti dei tumori.
È presente nell’ambito Scientifico Nazionale ed Internazionale con Pubblicazioni e Relazioni o Video a Convegni.
 

Modalità di Prenotazione:
L’attività ambulatoriale è prenotata attraverso  Call Center Regionale (800/638638 numero verde da rete fissa o 02/999599 da cellulare - costo in base al proprio piano tariffario -).
Per particolari esigenze è possibile telefonare in segreteria per informazioni.
L'intervento per i pazienti oncologici è garantito entro 30 giorni dalla prima visita chirurgica.

Cosa Portare durante il ricovero: I pazienti con ricovero ordinario vengono gestiti nella preparazione preoperatoria dalla struttura di Prericovero
 

Orario di visita parenti:
Tutti i giorni dalle 19.00 alle 20.30
Mercoledì e festivi anche dalle 14.00 alle 15.00

Orario ricevimento medici:
Per informazioni riguardanti i pazienti ricoverati, i parenti o i pazienti stessi possono chiedere informazioni al medico di reparto tutti i giorni dalle ore 14.00 alle 15.00 o al Direttore dalle 16.00 alle 17.00. Per differenti motivazioni è preferibile appuntamento da richiedere in segreteria (sig.ra Paola Moriggi).
I colleghi medici di qualsiasi tipologia possono richiedere in segreteria un colloquio fuori dagli orari suddetti.

Ubicazione: 1° Piano – Lato Ovest
 

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA