Salta la navigazione
ASST Bergamo Ovest

Comunicati stampa

La SID premia la nutrizionista Valentina De Mori

Data di pubblicazione: 23/03/2017
La Società Italiana di Diabetologia ha premiato la nutrizionista dell’ASST Bergamo Ovest per le esperienze sulla cura del diabete. Il riconoscimento è stato consegnato al dottor Antonio Bossi al Congresso Nazionale Panorama Diabete di Riccione.

 
Valentina De Mori, ventiseienne biologa nutrizionista cremasca, collaboratrice del Reparto di Diabetologia dell’ASST Bergamo Ovest, ha vinto uno dei tre premi “Professioni Sanitarie 2017” nel concorso indetto dalla SID.
Il Premio era riservato a professionisti che partecipano attivamente alla cura del Diabete (infermieri, dietisti, psicologi, biologi, podologi,etc), soci SID da almeno due anni, e vuole valorizzare il ruolo e la professionalità di tutte le figure del team diabetologico multidisciplinare.
 
 “L’esperienza in ambito diabetologico – spiega la De Mori - ha avuto inizio nel 2014 quando ho svolto il tirocinio in vista della tesi di Laurea Magistrale in Biologia Applicata alle Scienze della Nutrizione dell’Università degli Studi di Milano. Nell’Unità di Malattie Endocrine-Centro Regionale per il Diabete Mellito dell’ASST Bergamo Ovest mi sono occupata principalmente di educazione sanitaria/nutrizionale in donne con pregresso Diabete Gestazionale, per diminuire il rischio di sviluppare in futuro Diabete Mellito Tipo 2”.
 
Dopo la Laurea Magistrale nel Febbraio 2015 e l’abilitazione professionale nel luglio successivo, la dr.ssa De Mori ha continuato a collaborare con l’Ospedale di Treviglio grazie a una Borsa di Studio, come Data Manager in progetti di ricerca sia locali, che nazionali ed europei. Grazie a questa attività ha potuto partecipare, con i colleghi medici, a ricerche poi pubblicate su importanti riviste scientifiche.
 
Alcuni dati preliminari sono comparsi sul Giornale Italiano di Diabetologia Metabolica 2015;35:277-282; mentre i dati finali, raccolti per la tesi, sono stati divulgati sulla rivista internazionale SM Health Education and Primary Health Care 1(3): 1021.
 
“Valentina – prosegue il dr. Antonio Bossi, Direttore della Diabetologia – oltre ad educare le pazienti affette da Diabete Gestazionale ad una maggior aderenza alla Dieta Mediterranea, al fine di diminuire le complicanze e il rischio di sviluppare Diabete Mellito Tipo 2 dopo il parto, si occupa anche dei ragazzi insulino-dipendenti (in terapia con multiple iniezioni di insulina o con i microinfusori), insegnando loro la corretta applicazione della conta dei carboidrati per una miglior gestione della glicemia. Da un paio di anni partecipa, nell'ambito del nostro team diabetologico ai campi scuola formativi in cui i giovani pazienti e le loro famiglie possono sperimentare una miglior gestione della patologia, anche nei confronti delle attività sportive o ludico ricreative”.
 
 
Valentina De Mori mostra orgogliosa la targa ricevuta.
 

La vela esposta a Riccione con le foto di tutti i premiati, suddivisi per premio ricevuto

Segnala ad un'amica o ad un amicoSegnala ad un'amica o ad un amico    Stampa la paginaStampa la pagina

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA