Salta la navigazione

Servizio psichiatrico di diagnosi e cura - SPDC

Responsabile: Dr. Paolo Schillaci


Email: paolo_schillaci@asst-bgovest.it

Tel: 0363/424371
Fax: 0363/424522
Email: spdc_treviglio@asst-bgovest.it
PEC: protocollo@pec.asst-bgovest.it

Ubicazione: Ospedale Treviglio, P.le Ospedale, 1 Treviglio (BG)

Coord. Infermieristico: Giancarlo Zucchinali
Equipe: Dirigenti Medici, Infermieri, OSS, Ausiliari

Orario visite:
Tutti i giorni: dalle ore 19.00 alle ore 20.30
Mercoledì e domenica: dalle ore 14.00 alle ore 15.00

 

Il Servizio Psichiatrico Diagnosi Cura si prefigge di ottenere un miglioramento o una conservazione dello stato di salute dell’utenza con patologie di area psichiatrica (obiettivo salute), nonché della sua qualità di vita nella comunità, con attenzione ai bisogni specifici individuali della persona ed agli aspetti di accessibilità, tempestività e di continuità degli interventi assistenziali, ai livelli e alle modalità di erogazione delle prestazioni nell’ottica del governo clinico, e nel rispetto dei principi di appropriatezza, efficacia, efficienza ed economicità nell’impiego delle risorse.

Per ottenere questo in modo efficiente, si garantisce l’erogazione di prestazioni sanitarie e assistenziali di base e di alta complessità, appropriate e di efficacia scientificamente dimostrata nel campo della Psichiatria.

La Struttura si articola in Reparto di Degenza, Ambulatorio Divisionale e Centro per i Disturbi Alimentari, che svolgono prestazioni programmate.

Il Servizio Psichiatrico Diagnosi Cura assicura la diagnosi e la cura delle malattie, nonché promuove specifici programmi di integrazione e coordinamento con il territorio al fine di migliorare ed incentivare la diagnosi precoce delle patologie e/o collaborare in iniziative di prevenzione (secondaria e terziaria) e di riabilitazione ispirandosi, nell’erogazione del proprio servizio, ai valori sui quali si fonda l’Azienda, ovvero il rispetto dei diritti degli utenti-pazienti e dei loro familiari e delle esigenze dei professionisti, la collaborazione con altre strutture sanitarie e sociali, la trasparenza nelle modalità di erogazione delle prestazioni, l’aderenza a criteri e standard di qualità clinica ed assistenziale, la garanzia di elevati livelli di sicurezza per utenti e operatori, la promozione dell’attività di ricerca e l’attenzione per gli aspetti psicologici e sociali delle persone.

I criteri che guidano i principi sopra esposti riguardano l'accessibilità alla struttura con la vicinanza ai bisogni del paziente e della sua famiglia, la tempestività e continuità dell'intervento, l'integrazione fra i servizi, l'aggiornamento e la formazione professionale, la verifica e revisione periodica della qualità delle prestazioni e la soddisfazione dell'utente. La continuità dell'assistenza e dell’intervento terapeutico è realizzata interagendo con i servizi socio-sanitari territoriali nelle diverse fasi del processo ed attraverso il rapporto con i Medici di Assistenza Primaria e gli specialisti dei Reparti di provenienza dei pazienti, utilizzando gli strumenti della consulenza, dei colloqui clinici, del trattamento farmacologico e del ricovero. Particolare attenzione, viene posta al momento della dimissione dei pazienti ricoverati, attraverso informazione all’utente ed eventualmente dei familiari, per attivare tutte le risorse territoriali del caso volte a soddisfare i bisogni assistenziali e riabilitativi dei pazienti e dei familiari.

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA