Salta la navigazione
ASST Bergamo Ovest

Comunicati stampa

Comunicati stampa RSS

Inaugurato questa mattina il Punto Prelievi a Curno 
Data di pubblicazione: 03/04/2017

 
Inaugurato questa mattina il Punto Prelievi a Curno
 
Questa mattina si è svolta la breve ma sentita cerimonia di taglio del nastro del nuovo Punto Prelievi di Curno, nato grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco Perlita Serra e dall’assessore alla Persona Luisa Gamba, e l’ASST Bergamo Ovest, rappresentata dal Direttore Generale Elisabetta Fabbrini. All’inaugurazione ha partecipato anche il Direttore Generale dell’ATS, Mara Azzi, e molti collaboratori dei due enti coinvolti fattivamente nell’attivazione del nuovo servizio.
Ufficialmente il primo prelievo sarà effettuato domattina, in quanto l’ambulatorio, ad accesso diretto con prescrizione del medico di base, è aperto il Martedì e il Giovedì dalle 7.30 alle 10.00. Il servizio è aperto anche a chi non risiede a Curno.
 
La sede è quella che vede già attivo il Centro Anziani e gli uffici dell’Assessorato alla Persona, in Via IV Novembre n. 25, ed è facilmente raggiungibile anche in auto, grazie all’ampio parcheggio gratuito adiacente al Cimitero di Curno.
 
Elisabetta Fabbrini ha sottolineato quanto l’integrazione e la collaborazione tra Enti diversi abbia permesso di aprire, in breve tempo, un servizio così utile per gli utenti, in particolare i più fragili, in un’ottica di sempre maggior prossimità alle esigenze del territorio.
 
Il concetto è stato ribadito dal Sindaco Perlita Serra, che ha anche ringraziato l’assessore Luisa Gamba per la tenacia con cui ha portato avanti il progetto, insieme con tutti i dipendenti comunali.
 
Il Direttore dell’ATS, Mara Azzi, ha invece sottolineato come si dia più risalto all’inaugurazione di una grande apparecchiatura o di un nuovo nosocomio, mentre per i cittadini sono indispensabili servizi come il punto prelievi “sotto casa”.
 
Il servizio funzionerà ad accesso diretto, senza prenotazione: basterà presentare l’impegnativa e la Tessera Sanitaria. Il pagamento, per i cittadini non esenti, potrà avvenire con bancomat, carta di credito o bollettino postale. La stampa dei referti sarà effettuata direttamente al centro prelievi di Curno, presentando il documento per il ritiro, attestante il pagamento della prestazione (se non esente), dal diretto interessato o da un suo delegato.
 
Gli utenti già in possesso del GASS (Gestione Accesso Semplificato ai Servizi) potranno visionare i propri referti on line, comunicandolo all’operatore di Curno al momento dell’accettazione. La visione on line, in questo caso, assolve l’obbligo del ritiro entro 30 giorni.
 

La SID premia la nutrizionista Valentina De Mori 
Data di pubblicazione: 23/03/2017

La Società Italiana di Diabetologia ha premiato la nutrizionista dell’ASST Bergamo Ovest per le esperienze sulla cura del diabete. Il riconoscimento è stato consegnato al dottor Antonio Bossi al Congresso Nazionale Panorama Diabete di Riccione.

Nuovi orari per prenotare i servizi degli ex Distretti di Treviglio e Romano 
Data di pubblicazione: 23/03/2017

Comunicato stampa
 
Nuovi orari per prenotare i servizi
degli ex Distretti di Treviglio e Romano
 
Da oggi è attivo il calendario per chiamare il numero unico 0363.590999 e richiedere certificazioni medico-legali, vaccinazioni antimeningococco o accedere ai consultori presso la sede territoriale Pianura Bergamasca dell’ASST Bergamo Ovest
 
 
Devi prenotare una visita ginecologica o un PAP Test presso il Consultorio familiare di Romano o Treviglio? Oppure devi rinnovare la patente o il porto d’armi o il contrassegno invalidi? Devi richiedere l’astensione anticipata dal lavoro per gravidanza? Vuoi prenotare la Vaccinazione antimeningococco in co-pagamento?
 
Da oggi sono attivi i nuovi orari stabiliti dalla sede territoriale Pianura Bergamasca (ex Distretto di Treviglio di via Rossini ed ex Distretto di Romano di Lombardia di via Cavagnari, 5 ) per prenotare le diverse prestazioni offerte.
 
Il numero unico per le zone di Treviglio e Romano è rimasto invariato: 0363.590999.
 
 

Un nuovo Punto Prelievi a Curno 
Data di pubblicazione: 23/03/2017

Lunedì 3 aprile alle ore 11 l’inaugurazione del servizio

Un nuovo Punto Prelievi a Curno
Lunedì 3 aprile alle ore 11 l’inaugurazione del servizio, gestito dall’ASST Bergamo Ovest e realizzato in collaborazione con il Comune di Curno.

L’Assessore Regionale Claudia Terzi in visita all’Ospedale di Treviglio - Caravaggio 
Data di pubblicazione: 08/03/2017

L’Assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, ha visitato oggi l’Ospedale di Treviglio – Caravaggio, accompagnata dal Direttore Generale dell’ASST Bergamo Ovest, Elisabetta Fabbrini, e dai Sindaci dei comuni consortili, Juri Imeri e Claudio Bolandini.
 
La visita è iniziata in Pediatria, dove i bimbi presenti hanno festeggiato l’arrivo della delegazione con fiori di carta confezionati con le volontarie dell’ABIO e hanno ricevuto in cambio libretti, astucci, magliette e matite colorate di Lupo Alberto, con storie a fumetti sul lupo e l'orso realizzate per Regione Lombardia dal fumettista Silver.
 
L’Assessore ha poi proseguito toccando alcuni reparti: la Chirurgia Oncologica, la Nefrologia – Dialisi e la Medicina Nucleare.
 
Vista la concomitanza con la Festa della Donna, il pomeriggio si è concluso nel Decumano dove i professionisti dell’Azienda socio sanitaria territoriale hanno allestito dalle 9.00 stand informativi e consulti per la popolazione, non solo femminile.
 
Un momento molto positivo di confronto e conoscenza reciproca – afferma il Direttore ASST, Elisabetta Fabbrini - con l’Assessore, i Sindaci e i nostri professionisti, in cui abbiamo presentato le iniziative di prevenzione e cura per le donne, ma anche le iniziative che attuano la riforma sanitaria nel nostro territorio”.

Sciopero generale 8 marzo 2017 
Data di pubblicazione: 04/03/2017

Possibili disagi mercoledì 8 marzo per lo sciopero generale

L’ASST Bergamo Ovest, in vista dello sciopero generale indetto da SLAI Cobas per il Sindacato di Classe, Cobas, USB, SIAL-Cobas, USI-AIT, SGB, ADL Cobas, USI e CUB Sanità per l’intera giornata dell’8 marzo, assicura agli utenti l'erogazione delle cure e dei servizi essenziali, ma segnala il rischio di possibili disagi e rallentamenti nelle prestazioni.

 

Asst Bergamo Ovest, a Treviglio, inaugura la nuova Urologia e punta sulla telemedicina per Romano. 
Data di pubblicazione: 09/02/2017

Asst Bergamo Ovest, a Treviglio, inaugura la nuova Urologia e punta sulla telemedicina per Romano.
 
Presentati all'assessore Gallera i progetti già realizzati e quelli in corso, grazie a investimenti della Regione per oltre 9 milioni di Euro
 
 
Telemedicina, alta tecnologia, un reparto completamente ristrutturato e infine un nuovo e più ampio parcheggio gratuito per i dipendenti: due i tagli del nastro oggi per l’Asst Bergamo Ovest, negli ospedali di Romano e Treviglio, alla presenza dell’assessore al Welfare Giulio Gallera, che ha verificato di persona l’esito dei lavori finanziati da Regione Lombardia, per un totale di 1.405.000 Euro, presente anche l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Alessandro Sorte, in rappresentanza del territorio.
 
A Romano di Lombardia, l’assessore Gallera ha dichiarato: “Questo è un presidio molto importante per il territorio della Bassa Bergamasca grazie anche alle innovazioni che sono state introdotte dalla Direzione generale, come il nuovo sistema di telemetria dell'Unita di Medicina che aiuterà il personale medico in quel percorso di presa in carico che la nostra legge di evoluzione del sistema sociosanitario ha introdotto per migliorare la qualità dei pazienti lombardi".
 
Il Direttore generale Elisabetta Fabbrini non ha mancato di sottolineare che altri progetti sono già partiti – la ristrutturazione dell’Ortopedia a Romano – o lo faranno a breve: dalla TAC a completa disposizione del Pronto Soccorso e alla Stroke Unit a Treviglio, fino agli adeguamenti in termini di sicurezza, antincendio e impianti (questi ultimi nella sede di via Matteotti a Treviglio, l’ex Inam).
 
“Il “cantiere” della riforma non è quindi l’unico a cui l’Asst Bergamo Ovest lavorerà nel 2017, con l’obiettivo “di fare rete e di uscire dai confini della propria struttura, ospedaliera o territoriale, per andare incontro agli utenti”, come ha sottolineato Fabbrini.
 
L’assessore Gallera, prendendo la parola a Treviglio, ha voluto evidenziare l’impegno del Pirellone, che in pochi anni ha messo a disposizione dell’Azienda Sociosanitaria della Bassa più di 9 milioni di Euro.
 
"Grazie a questo nuovo reparto di Urologia - ha dichiarato l'assessore- , completamente rinnovato nelle camere e nei locali per gli operatori, ma anche dotato di una altissima tecnologia, si riuscirà a fornire maggior conforto ai pazienti che potranno ora contare in una disponibilità di 22 posti letto, di cui 3 per day hospital e altrettanti per bassa intensità chirurgica. Proprio in virtù di questi ultimi si potranno riorganizzare i percorsi assistenziali in base all’intensità di cura, attuando quel modello di presa in carico delineato dalla nostra riforma sanitaria".
 
In dettaglio la presentazione di oggi ha riguardato:
              Il nuovo sistema di telemetria a disposizione dell’Unità di Medicina di Romano: una stazione di monitoraggio e un sistema senza fili consentono di monitorare, registrare ed elaborare statisticamente il tracciato dell’elettrocardiogramma (ECG), la temperatura corporea, la pressione non invasiva e il livello di saturazione del paziente. Grazie a dispositivi mobili il malato può alzarsi dal letto in completa sicurezza e muoversi all’interno del reparto, mentre la tecnologia registra i suoi dati vitali, che sono visibili nella stanza infermieristica, ma anche da remoto. Protette da password, le informazioni risultano accessibili ovunque, basta un semplice collegamento in rete. Questo consente consulti specialistici tempestivi, anche con l’Ospedale di Treviglio
 
              Sempre a Romano il parcheggio riservato gratuitamente ai dipendenti, 71 posti all’interno dell’area ospedaliera, nei pressi della camera mortuaria. Risulta ampliata così l’area per la sosta, a vantaggio non solo degli operatori, ma anche della gestione delle emergenze e dei trasporti interni.
 
              Nel presidio di Treviglio-Caravaggio luci puntate sul reparto di Urologia, completamente rinnovato nelle camere e nei locali per gli operatori, ma anche dotato di una tecnologia che può essere utilizzata sia per attività endoscopica, sia come litotritore.
 
I progetti ancora in corso o in fase di avvio riguardano entrambi i presidi ospedalieri, ma anche il territorio. A Treviglio, verranno riqualificati la Neurologia – Stroke Unit al sesto piano e il Pronto Soccorso, con l’installazione di una Tac dedicata. L’investimento totale supera i tre milioni di Euro e attualmente il progetto è all’esame del Ministero della Salute.
Sempre il Pronto Soccorso di Treviglio è al centro di un secondo intervento, con il nuovo Punto Prelievi e la realizzazione di un Data Center. In questo caso il valore sfiora i due milioni e seicentomila Euro.
Per Romano, invece, è già visibile il cantiere per ristrutturare il reparto di Ortopedia, all’interno di questo intervento è compresa la realizzazione di un montalettighe antincendio al servizio del Padiglione Nord, dove è presente il Reparto di Medicina e l’adeguamento antincendio dell’Archivio/Deposito da realizzarsi nel piano interrato dello stesso Padiglione Nord. Il finanziamento in questo caso è di 2,3 milioni di Euro e i lavori dovrebbero concludersi fra un anno.
Infine, fra i presidi territoriali, verranno adeguati i locali dell’ex sede Inam, a Treviglio in via Matteotti. L’avvio dei lavori dovrebbe avvenire per l’estate di quest’anno.

 

<<Inizio | <Precedente | Successivo> | Fine>>

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA