Salta la navigazione
ASST Bergamo Ovest
Home » Informazioni utili » Diritti e doveri

LA MAPPA DEI DIRITTI E DEI DOVERI DEGLI UTENTI

I DIRITTI


Fiducia

Ogni cittadino-utente dell'Azienda Ospedaliera ha il diritto di essere trattato come un soggetto degno di fiducia.

 

Qualità

Ogni cittadino ha il diritto di trovare strutture e operatori sanitari orientati alla cura e al miglioramento del suo stato di salute.

 

Sicurezza

Ogni cittadino ha diritto alle prestazioni necessarie a tutela della sua salute, con garanzia di buon funzionamento delle strutture e dei servizi.

 

Protezione

Ogni cittadino, che per le sue condizioni di salute si trovi in una situazione di debolezza, ha il diritto di essere protetto e assistito.

 

Certezza

Ogni cittadino ha il diritto alla certezza del trattamento sanitario senza essere vittima di conflitti professionali od organizzativi o di favoritismi derivanti dalla sua condizione economica, sociale o geografica.

 

Decisione

Ogni cittadino ha il diritto alla propria sfera di decisionalità e responsabilità in materia di salute, soprattutto nei casi in cui debba sottoporsi a cure sperimentali.

 

Normalità

Ogni cittadino ha il diritto di essere curato nelle strutture dell'Azienda Ospedaliera senza che vengano alterate, oltre il necessario, le sue abitudini e le sue relazioni sociali e familiari.

 

Partecipazione

Ogni cittadino ha diritto che la famiglia, gli organi di tutela e di volontariato partecipino alle attività dell'Azienda Ospedaliera.

 

Differenza

Ogni cittadino ha il diritto alla propria individualità derivante dall'età, dal sesso, dalla nazionalità, dal credo professato, dalla cultura, e a ricevere trattamenti differenziati secondo le proprie esigenze.

 

Riservatezza e confidenzialità

Ogni cittadino ha il diritto al rispetto della propria privacy, del suo senso del pudore e della sua intimità.

 
Tempo

Ogni cittadino ha diritto al rispetto del suo tempo. Nel caso in cui i tempi concordati non possano essere rispettati, egli deve essere informato dell'entità e dei motivi del ritardo.

 

Dignità

Ogni cittadino, anche se portatore di malattie non guaribili, ha il diritto al rispetto della dignità personale, soffrendo il meno possibile e ricevendo l'assistenza necessaria.

 

Informazione e documentazione sanitaria

Ogni cittadino ha il diritto ad avere informazioni esaurienti e in tempi congrui sulla sua diagnosi, terapia e prognosi, soprattutto nel caso di interventi rischiosi e che richiedono il suo consenso.
Ha il diritto di visionare la sua cartella clinica e di richiederne copia.
Ha il diritto di ricevere una lettera di dimissione alla fine del ricovero. Nel caso in cui la diagnosi non sia completa, il paziente ha il diritto ad una lettera di dimissione con le conclusioni provvisorie.

 

Tutela 

Ogni cittadino può presentare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico reclami per fatti che violano i suoi diritti; l'Azienda Ospedaliera ha il dovere di rispondere in merito all'oggetto del reclamo.
Il paziente ha comunque la facoltà di adire le vie legali per il risarcimento dei danni eventualmente subiti, qualora lo ritenga opportuno.

 

I DOVERI

  • Rispettare il lavoro e la professionalità degli operatori sanitari quale condizione indispensabile per attuare un corretto programma terapeutico e assistenziale.
  • Tenere un comportamento responsabile e rispettoso nei confronti degli altri utenti.
  • Avere cura degli ambienti, delle attrezzature, degli arredi e dei presidi sanitari presenti nelle Strutture Ospedaliere e Ambulatoriali.
  • Osservare le scadenze e gli orari stabiliti al fine del normale svolgimento dell'attività terapeutica.
  • Attenersi alle disposizioni in materia di divieto di fumo.

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA