Salta la navigazione
ASST Bergamo Ovest

Iniziative

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eventi

Open day nutrizione e stili di vita sani - Lunedì 23 settembre all’Ospedale di Treviglio

Data di pubblicazione: 09/09/2019

Open day nutrizione e stili di vita sani

Lunedì 23 settembre all’Ospedale di Treviglio, un pomeriggio ricco di appuntamenti gratuiti per i cittadini dell’ASST Bergamo Ovest organizzata dal Dipartimento di Patologia e Prevenzione

Tra le attività organizzate dal Dipartimento di Patologia e Prevenzione si terrà Lunedì 23 Settembre presso l’Ospedale di Treviglio l'evento informativo dal tema: L’educazione alimentare per la prevenzione dell’obesità, della malnutrizione, delle malattie cardiovascolari.

Ma non solo: una mostra “Prima le mamme e i bambini: 1000 di questi giorni” in collaborazione con “Medici con l’Africa – CUAMM, ECG gratuiti grazie a Cuore e Vita Onlus, consulti e visite dietologiche e un aperitivo salutare a Km Zero

 

 

Il Dipartimento di Patologia e Prevenzione dell’ASST Bergamo Ovest, diretto da Antonio C. Bossi, Medico diabetologo del nostro ospedale, ha organizzato un evento formativo e informativo per la popolazione coinvolgendo non solo i Reparti dell’ASST, ma anche l’Università degli studi di Milano,  e le Associazioni Cuore e vita Onlus e Diabetici Bergamaschi (iscritte alla Consulta del volontariato e attive sul tema delle malattie cardiovascolari e del diabete, con particolare attenzione alla loro prevenzione attraverso gli stili di vita più sani), i “Medici con l’Africa – CUAMM”, organismo non governativo che si occupa anche di malnutrizione nel continente nero, con la partecipazione di alcune cooperative di produttori locali dell’organizzazione MaTé (Madre Terra).

L’appuntamento è per Lunedì 23 settembre dalle ore 16.00: partendo dal Percorso giallo si dirameranno una serie di attività all’interno del nostro Ospedale.

Il tema “L'educazione alimentare”, quale parte fondamentale della prevenzione, - racconta Antonio C. Bossi – promuove la salute partendo dal primario bisogno nutrizionale dell’organismo. L’alimentazione è un fattore di benessere: alimentarsi in modo corretto, introdurre cibo in maniera equilibrata promuove la salute. Proprio per sensibilizzare la popolazione su questi temi, abbiamo pensato ad un evento aperto alla popolazione, coinvolgendo realtà diverse”.

Nel Percorso Giallo, il corridoio sito al piano -1, tra il bar e il CUP dell’Ospedale, saranno allestiti poster informativi ed educativi, illustrati da alcuni Specializzandi della Scuola di Scienze dell'Alimentazione dell'Università degli Studi di Milano (diretta dal prof. Luciano Zocchi) e, contestualmente, saranno disponibili spazi per incontri individuali di educazione alimentare (su prenotazione) tenuti dal Servizio di Dietologia e Nutrizione aziendale presso gli Ambulatori della Diabetologia (Piano 0, percorso Blu).

Eccessi nutritivi (quantitativi e qualitativi) possono portare ad obesità, sindrome metabolica e diabete mellito che sono fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. È segnalata anche la correlazione tra eccessiva alimentazione e patologie oncologiche (es. mammella, intestino). D’altra parte un’alimentazione insufficiente (malnutrizione) rappresenta un fattore negativo predisponendo a molte malattie (come la malnutrizione proteica dell’anziano o la malnutrizione da malattie oncologiche). Anche nei giovani, il problema dell’anoressia nervosa si manifesta con la limitazione dell’apporto di cibo e con il rischio di indurre magrezze patologiche, espressione di profonde sofferenze psicologiche.

 

Ho accolto con entusiasmo la proposta del dott. Bossi di organizzare all’interno del Percorso Giallo, una Giornata sulla nutrizione e gli stili di vita sani – spiega Peter Assembergs, Direttore Generale ASST.  È importante che i nostri professionisti si aprano alla popolazione con eventi e giornate anche sulla prevenzione. Nelle settimane scorse avevo ricevuto richieste da associazioni del territorio di spazi per eventi con temi affini, così è nata la collaborazione con Cuore e Vita Onlus che festeggia così la Settimana Mondiale del Cuore con ECG gratuiti, e l’ente non governativo “Medici con l’Africa – CUAMM, che proporrà una mostra itinerante dove si parla di allattamento per combattere la malnutrizione”

 

Ecco in breve cosa proporrà il pomeriggio.

Dalle ore 16.00 possibilità di visitare la mostra organizzata da Medici con l’Africa – CUAMM, che allestirà una serie di pannelli fotografici sul tema dell’allattamento per combattere la malnutrizione in Africa. Promotrice dell’evento Patrizia Morganti, ginecologa volontaria in Africa – Percorso Giallo-.

Dopo aver visionato la mostra, i pazienti potranno salire al Poliambulatorio Ospedaliero, piano 0, per effettuare Elettrocardiogrammi (ECG) gratuiti ad accesso diretto, grazie alla collaborazione dei nostri specialisti Cardiologi diretti da Paolo Sganzerla, Direttore UOC Cardiologia, coadiuvati da infermieri dello stesso reparto, e da volontari dell’associazione Cuore e Vita Onlus.

In attesa dell’esito dell’ECG, i cittadini potranno intrattenersi sempre nel Percorso giallo con i volontari dell’Associazione Diabetici Bergamaschi e con le consulenze ad accesso diretto e gratuito sull’alimentazione da parte di Specializzandi della Scuola di Scienza dell’Alimentazione dell’Università di Milano che illustreranno i pannelli a tema:

  • Mantenere uno stile di vita sano tramite la conoscenza della piramide alimentare ecosostenibile (per assumere maggior consapevolezza sulla organizzazione settimanale dei pasti, con un occhio di riguardo all’ambiente) e del movimento (per stimolare uno stile di vita attivo)
  • Costruire piatti salutari ed equilibrati tramite il “Piatto sano” (proposto dall’Università di Harvard) e la corretta rotazione di alimenti
  • Conoscere i gruppi alimentari e i cibi che ne fanno parte con le relative proprietà, con l’aiuto dei Colori, per acquisire maggior conoscenza nella rotazione delle fonti proteiche, di frutta ed ortaggi
  • Check up della salute. Calcolo dell'indice della massa corporea, del rischio cardiovascolare e dello sviluppo di diabete, per conoscere il proprio stato di salute attuale e futuro.

 

Su appuntamento (previa prenotazione allo 0363/424422 nei giorni 16-17-18 Settembre dalle 9.00 alle 10.30) si potranno fissare visite dietologiche con il Medico Nutrizionista e i Dietisti coadiuvati da Infermieri della Diabetologia, presso Ambulatorio Diabetologia, piano 0, visite che saranno effettuate lunedì 23/09  dalle 16.00 alle 18.00.

Al termine, alle ore 19.00, aperitivo salutare con le Cooperative a km zero di “MaTè”

 

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA