Salta la navigazione

 

 

Servizi Territoriali per la cura delle Dipendenze Patologiche

SerD

UOC Servizio territoriale delle Dipendenze - SerD

Responsabile f.f : Dr. Massimo Corti

 

Email: massimo_corti@asst-bgovest.it 

Segreteria: Daniela Seghezzi

Tel.:0363/47725 - 485110

Email segreteria: serttreviglio@asst-bgovest.it

Ubicazione: via XXV Aprile, 6  - Treviglio

 

UOC “Servizio territoriale delle Dipendenze”

La Struttura Complessa Servizio Territoriale delle dipendenze, mediate le sue Unità Operative semplici (SerD), si occupa di persone con problemi di uso, abuso e dipendenza da sostanze legali ed illegali e di coloro che manifestano altre dipendenze comportamentale (es. gioco d’azzardo patologico, tabagismo, tecnodipendenze, shopping addicting, sexual addiction …), meglio descritte in calce.

I professionisti della Struttura effettuano valutazioni di tipo Medico – Legali sia su richiesta di parte, sia in seguito all’invio da parte della Commissione Medico – Legale Patenti, Medici Competenti, accertamenti per Ministero della Difesa, Adozioni Internazionali, porto d’armi etc.

Si effettuano, inoltre, specifici programmi legali su invio di Tribunali, Prefettura e UEPE (Ufficio Esecuzione Penale Esterna).

A chi si rivolge

- Soggetti con problemi correlati all'abuso e/o dipendenza

- Familiari di soggetti con problemi correlati all'abuso e/o dipendenza

- Commissione Patenti per sospensioni art. 186- 187 Codice della Strada

- Coppie con pratica di adozione in corso

- Lavoratori mezzi semoventi inviati dal proprio medico competente

- Soggetti inviati da Tribunali, Prefettura e UEPE per specifici programmi

- Soggetti con richieste di certificazioni tossicologiche per interesse di parte.

 

Come accedere

L'accesso è libero mediante accesso diretto o telefonico per richiesta di presa in cura e programmazione prima valutazione (accoglienza); su appuntamento per le successive prestazioni.

Sono garantiti la tutela della privacy e l'anonimato nei casi previsti.

 

Documenti necessari

- Carta di Identità

- CRS (Carta Regionale dei Servizi)/ TS (Tessera Sanitaria), o codice STP (Straniero Temporaneamente Presente) e codice fiscale

Esiste la possibilità, nei casi di alcol/tossicodipendenza, di avvalersi dell'anonimato mediante specifiche modalità previste e nei limiti che questo contempla  -certificazioni, traferimento terapia, esenzioni , prescrizioni su ricettario ecc -.

 

Moduli necessari

Nessuno per la presa in cura tranne nei casi di invio da reparto clinico (quesito diagnostico e lettera dimissione)

Per le valutazioni diagnostiche di approfondimento richieste da alti enti è necessaria la specifica richiesta.

 

Costo

- L'accesso è gratuito per le patologie previste dai LEA e non è necessaria l'impegnativa medica.

- Per le dipendenze comportamentali (ad esclusione Gioco d’azzardo patologico) e per la dipendenza da tabacco è previsto il pagamento di un ticket.

- Il pagamento delle prestazioni a favore di soggetti inviati dalla Commissione Medica Patenti e per qualsiasi certificazione medico/legale con finalità diverse dalla cura e riabilitazione sono a carico del cittadino con tariffario esposto all’ingresso del Servizio.

- Il pagamento delle prestazioni a favore di soggetti inviati dal Medico Competenze è a carico della Ditta.

Dove rivolgersi

 

Ser.D Treviglio

Resp.: dr. Massimo Corti

Via XXV Aprile, 6

24047 Treviglio (BG)

Tel. 0363/47725 e 0363/48510 Fax: 0363/41450

Peo: serttreviglio@asst-bgovest.it

Pec: serttreviglio@pec.asst-bgovest.it

BACINO D’UTENZA TREVIGLIO: Arcene, Arzago D’ Adda, Boltiere, Brignano Gera D’Adda, Calvenzano, Canonica d’ Adda, Caravaggio, Casirate d’Adda, Castel Rozzone, Ciserano, Fara Gera d’Adda, Fornovo San Giovanni, Levate, Lurano, Misano di Gera d’Adda, Mozzanica, Osio Sotto, Pagazzano, Pognano, Pontirolo Nuovo, Spirano, Treviglio, Verdellino, Verdello 

 

Ser.D Martinengo

Resp.: Dr.ssa Mirella Fusini

Piazza Maggiore, 11

24057 Martinengo (BG)

Tel. 0363/987202- 236 - 0363/987236 Fax 0363/988638

Peo: sertmartinengo@asst-bgovest.it

Pec: sertmartinengo@pec.asst-bgovest.it

BACINO D’UTENZA MARTINENGO: Antegnate, Barbata, Bariano, Calcio, Cividate al Piano, Cologno al Serio, Comun Nuovo, Cortenuova, Covo, Fara Olivana con Sola, Fontanella, Ghisalba, Isso, Martinengo, Morengo, Pumenengo, Romano di Lombardia, Torre Pallavicina, Urgnano, Zanica 

Ser.D Ponte San Pietro

Resp.: Dr.ssa Patrizia Drago

Via Adda, 18/A

24036 Ponte San Pietro (BG)

Tel. 035/4156262 Fax 035/4156379

Peo: sertpontespietro@asst-bgovest.it

Pec: sertpontesanpietro@pec.asst-bgovest.it

BACINO D’UTENZA PONTE SAN PIETRO: Ambivere, Azzano San Paolo, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Brembate di Sopra, Calusco d’Adda, Capriate San Gervasio, Caprino Bergamasco, Carvico, Chignolo D’ Isola, Cisano Bergamasco, Curno, Dalmine, Filago, Lallio, Madone, Mapello, Medolago, Mozzo, Osio Sopra, Ponte San Pietro, Pontida, Presezzo, Solza, Sotto il Monte Giovanni XXIII, Stezzano, Suisio, Terno d’ Isola, Treviolo, Villa d’ Adda 

   

LO STAFF

Nei Servizi operano i seguenti operatori che lavorano in équipe multidisciplinare:

- Medici

- Psicologi

- Assistenti Sociali

- Infermieri

- Educatori professionali

- Amministrativi

 

 

ATTIVITA’ SVOLTA

 

TOSSICODIPENDENZA e ALCOLDIPENDENZA

 

- Pronta accoglienza, diagnosi multidisciplinare (medico, psicologico, educatore e assistente sociale)

- Attività informativa e di counselling

- Programmi terapeutici individualizzati

- Terapie farmacologiche con monitoraggio clinico e laboratoristico

- Psicoterapie e supporto psicologico individuale

- Attività di orientamento e sostegno in ambito sociale ed educativo

- Attività di screening, prevenzione e cura delle patologie correlate all’uso di sostanze

- Interventi in rete con altre Unità di Offerta per tossicodipendenza (Comunità, Ospedali, Carcere, Servizi Sociali Comunali, Coop. Sociali, Consultori)

- Interventi in rete con altre Unità di offerta per alcoldipendenza (Ospedali, Riabilitazioni alcologiche, - Comunità, Carceri, Servizi Sociali Comunali, Coop. Sociali, Consultori)

- Programmi terapeutici in regime alternativo alla detenzione

 

Si effettuano, altresì, accertamenti ed eventuali percorsi clinici per categorie di lavoratori a rischio (lavoratori semoventi) su invio del Medico Competente.

 

 

 

GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO

- Prima accoglienza, diagnosi multidisciplinare (medico, psicologico, educatore e assistente sociale)

- Psicoterapie e supporto psicologico individuale

- Orientamento e counselling

- Collaborazione con Servizi Sociali Comunali e Gruppi di Auto – Aiuto presenti del territorio

- Adesione alla rete del Progetto “Gioca Responsabile”

 

 

TABAGISMO

- Valutazione diagnostica

- Trattamento della dipendenza da tabacco

- Terapie farmacologiche specifiche

- Counselling

 

 

ALTRI COMPORTAMENTI DI ADDICTION (tecno dipendenze, shopping compulsivo, farmacodipendenza)

- Prima accoglienza e valutazione diagnostica

- Counselling

- Effettuazione di trattamenti specifici, se necessario

 

VALUTAZIONI SU INVIO COMMISSIONE PATENTI BERGAMO (CMLP)

- Effettuazione esami prescritti su campione urinario e/o tricologico (capello)

 

Attività a totale carico del paziente (costo esami)

Documenti richiesti: richiesta Commissione, Carta di identità, codice fiscale

 

 

VALUTAZIONI SU INVIO MEDICO COMPETENTE

Lavoratori a rischio (addetti mezzi semoventi) risultati positivi esami di screening su sostanze stupefacenti

- Accoglienza

- Prima visita medica con raccolta anamnestica e counselling

- Effettuazione esami prescritti su campionne ematico e/o tricologico (capello)

- Restituzione esito e certificazione

 

 

Attività a totale carico della Ditta.

Documenti richiesti: richiesta medico competente con copia esami primo livello, Carta di identità, dati completi Ditta per fatturazione, certificato medico competente di aver campione tricologico della lunghezza prevista o autorizzazione a svolgerla con segmento inferiore (qualora possibile)

 

 

VALUTAZIONI SU INTERESSE DI PARTE

Viene effettuato accertamento e certificazione per escludere attuale abuso alcolico o uso anche occasionale di sostanze stupefacenti su richiesta dell’interessato. Tale attività è a totale carico del paziente.

 

 

 

PREVENZIONE (in collaborazione con ATS della provincia di Bergamo)

- Attività rivolte alla popolazione preadolescenziale, adolescenziale e adulta

- Programmi in ambito scolastico

- Attività informativa- educativa rivolta alla popolazione del territorio anche in collaborazione con gli Ambiti e altri Enti Locali.

 

Riferimenti dal POAS

La DGR 12693/03 descrive l’architettura del Servizio Territoriale Dipendenze che è da intendersi, di norma, quale Struttura Complessa, articolata in unità operative e funzionali, che realizza i compiti istituzionali previsti e rispondente ai seguenti criteri:

  • Utenti/annui effettivamente in carico, di norma, superiori ai 1250
  • Distribuzione normale/standard dei tempi complessivamente dedicati all'utenza dall'organico di un servizio, escluso il comparto dirigenziale, di norma compresa tra 21 minuti/settimana e 49 minuti/settimana per soggetto
  • Direzione, organizzazione e gestione di progetti finalizzati, diversi dall'attività ordinaria, da attuarsi nell'ambito degli indirizzi operativi e gestionali aziendali.

I servizi con utenza annua inferiore ai 1250, si definiscono Unità Semplice, concorrono alla definizione della struttura complessa medesima e garantiscono almeno i livelli di prestazioni minimi nei confronti del bisogno.

Per tali ragioni la rete è organizzata in una UOC e 3 UOS.


Obiettivi fondamentali del Servizio Territoriale delle Dipendenze sono prevenire la diffusione dell'uso e abuso di sostanze legali e illegali e intervenire a favore della salute psico-fisica delle persone che presentano questa problematica e delle loro famiglie. Il Servizio garantisce ai cittadini che vi si rivolgono, per una qualsiasi tipologia di consumo di sostanze psicotrope legali ed illegali o comportamenti additivi (gioco d’azzardo patologico, shopping compulsivo, tecno dipendenze, sexual addiction ecc) con una richiesta di trattamento, una valutazione multidisciplinare integrata del bisogno e l’erogazione di terapia di provata efficacia in ambito medico, psicologico (psicodiagnosi, “counseling”, sostegno psicologico, psicoterapia;), sociale, educativo-riabilitativo con un monitoraggio periodico dello stato di salute e di andamento del programma.

Le prestazioni sono erogate in forma individuale o a piccoli gruppi nelle sedi operative, o, se necessario, a domicilio. Assicura, qualora richiesti, l'effettuazione di colloqui informativi e orientativi a familiari, patners, insegnanti in relazione a soggetti possibili portatori del problema.

Predispone, inoltre, anche in collaborazione con altri servizi specialistici, interventi destinati alle donne relativi a gravidanza, prostituzione, episodi di violenza.

CALENDARIO TURNI "SABATO"

 

 

Copyright © 2006 Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Bergamo Ovest. - C.F. e P.IVA 04114450168
XHTML 1.0WAI-AA